ARFEC e Greenhope, insieme al Tour de Romandie

Andare contro il vento è una magia: un elicottero si alza nel cielo terso, sorvolando le splendide Alpi Vodesi per una giornata indimenticabile. È iniziata in questo modo, il 29 aprile 2017, l’avventura per i quattro bambini e rispettive famiglie dell’associazione ARFEC (Association Romande des Familles d’Enfants atteints d’un Cancer) a Leysin, tenutasi in occasione del Tour de Romandie.

Dopo l’emozionante giro in elicottero i bambini sono stati coinvolti in una merenda in una tea room di Leysin, che ha preceduto la visita al Team Bahrain Merida, partner ufficiale di Greenhope. Il team ha gareggiato nel Tour de Romandie con un casco dedicato alla fondazione: l’hashtag #ride4hope era impresso sui loro caschi.
La collaborazione internazionale con il team del Bahrain mostra come i confini non esistano quando la solidarietà si unisce allo sport.
Inoltre i bambini hanno potuto conoscere e salutare gli atleti che hanno portato i colori di Greenhope lungo le strade della Romandia.

Queste giornate sono l’esempio di come i bambini malati di cancro e le loro famiglie possono essere attivamente coinvolti in momenti indimenticabili, di svago e allo stesso tempo di confronto, e il merito e il ringraziamento per queste attività va al Team Bahrain Merida, a Ruby Project che ha offerto i caschi personalizzati da Barzadesign, e ad Heli Rezia per la coordinazione del volo.
La collaborazione dei partner è fondamentale per l’organizzazione di queste giornate.

Scopri le foto della giornata.

Post Recenti