Bärgüf: raggiungere la cima per inviare un segno di solidarietà

Il fine settimana del 26. e 27. agosto si è svolta in alto Vallese la seconda edizione dell’evento Bärgüf “insieme contro il cancro”.

Lungo i 16 tornati che da Stalden (875 m s. l. M.) attraverso il magnifico villaggio di Törbel portano al Moosalp (sopra i 2000 m s. l. M.) si é creato un ponte simbolico tra sportivi di alto livello, atleti amatori, sostenitori e bambini malati di cancro (accompagnati dalle loro rispettive famiglie). Ponte che ha voluto portare nuova speranza e positività nelle giornate dei nostri piccoli amici.

I 775 motivatissimi partecipanti hanno più volte percorso il tragitto di corsa, in sella o semplicemente a piedi. Questa eccezionale prestazione atletica ha generato, oltre ad una stupenda giornata in compagnia, un ricavato impressionante di circa 800’000,- che andranno a sostenere la lotta contro la malattia.

Quest’anno, Oltre ai partecipanti usuali, si è presentata al via anche una squadra molto speciale: Il Team Z Greenhope. Già nel 2016 abbiamo avuto la possibilità, come dress partner, di sostenere il progetto Team Z di Andreas e Fabio Zerzuben. Già personalmente toccati dalla malattia e subito entusiasti partecipanti del primo evento Bärgüf, Svoltosi nella stessa località vallesana nell’agosto scorso.

Come Greenhope abbiamo avuto il piacere di poterci implicare maggiormente nell’evento 2017. Un lavoro di squadra Bärgüf, Team Z e Greenhope. Questa ottima collaborazione ha portato all’organizzazione di un fine settimana vallesano in favore dei nostri amici dell’associazione ARFEC di Losanna, presente dal venerdì sera con 11 simpaticissime e motivatissime famiglie.

Il Team Z ha avuto come obbiettivo principale quello di motivare una serie di personalità dello sport Svizzero (Martin Gerber, Patricia Kummer, Yves Allegro, Lucas Tramèr, etc.) ad affrontare la dura salita spingendo i bambini comodamente seduti in carrozzina fino alla cima del Moosalp.

Highlight del week end ovviamente l’evento Bärgüf svoltosi il sabato. Bambini e famiglie hanno avuto l’occasione di partecipare in maniera attiva, soprattutto i bambini, e non, cioè Sostenendo moralmente gli atleti impegnati lungo tutto il percorso. A circa 500 m dall’arrivo tutti pronti poi per l’ultimo tratto in compagnia che a portato il Team Z Greenhope a tagliare il traguardo del Moosalp sotto uno scroscio di applausi, dedicati ovviamente ad atleti e bambini. Non poteva poi mancare una splendida e rigenerante raclettata in compagnia.

La domenica si é svolto il resto del programma. Gli invitati del Team Z Greenhope hanno avuto l’occasione di scegliere tra un programma “acqua” (bagno termale Brigerbad Revue) ed uno “montagna” (Hannigalp a Grächen).

I nostri amici sono poi rientrati in Romandia la domenica pomeriggio. Stanchi ma decisamente soddisfatti. Un weekend molto positivo all’insegna della solidarietà!

Guarda le foto!

Post Recenti