Una nuova splendida avventura alla Spengler Cup

Un magnifico sole ha accolto i nostri ospiti durante tutti e sei i giorni della Spengler Cup di Davos, rendendo ancor più speciale l’ambiente di questa nostra nuova avventura, in qualità di “Charity Partner” del prestigioso torneo natalizio. Giunto ormai alla sua 92. edizione.

L’evento è stato molto apprezzato da parte di tutte le famiglie invitate, tant’è che, per la prima volta, si è dovuto procedere ad un sorteggio per assegnare i 75 posti disponibili.

I bambini ed i loro genitori, provenienti da tutta la Svizzera, hanno potuto approfittare del pernottamento, del pasto “pre-game” e, ovviamente, del biglietto per assistere al grande spettacolo della Spengler Cup in prima fila. Il tutto condito dalla presenza di alcuni ambasciatori della fondazione, i quali hanno personalmente accompagnato le famiglie durante la loro permanenza a Davos.

Compagini provenienti da Svizzera, Canada, Finlandia, Repubblica Ceca, Germania e Russia hanno dato vita ad uno spettacolo di altissimo livello che ha visto primeggiare, meritatamente, la neofita del Torneo: i finlandesi del KalPa Kuopio. Il tutto accompagnato da un ambiente di vera “festa dell’hockey” e da un’organizzazione davvero impeccabile.

Un ringraziamento speciale a tutti coloro che hanno reso possibile questo evento, con in prima fila il comitato organizzativo della Spengler Cup Davos, Hockey Club Davos ed UBS

Un grande grazie anche ai nostri partner e ambasciatori: Hotel Sonnenhalde, Studio 54, Hotel Grischa, Deuring Photography, Florence Schelling, Kubilay Türkyilmaz, Sanna Lüdi, Luca Tavasci, Benoit Schwarz, Lucas Tramèr, Jarno Trulli.

Gallery

Post Recenti